Notizie Recensioni Interviste Prima Pagina Materiali Perditempo

Recensioni Reviews

Scheda

Soggetto:

Alan Ayckbourn

Sceneggiatura:

Jean-Michel Ribes, Alain Resnais

Regia:

Alain Resnais

Prodotto da:

ARENA FILMS, FRANCE 2 CINEMA, STUDIOCANAL

Distribuito da:

BIM

Edizione italiana:

LaBiBi.it

Dialoghi italiani:

GIANNI G. GALASSI

Direttore del Doppiaggio:

GIANNI G. GALASSI

Assistente al doppiaggio:

FLAVIO CANNELLA

Fonico di mix:

RICCARDO CANINO

Voci:

Laura Morante:

Laura Morante

Lambert Wilson:

FRANCESCO PRANDO

Pierre Arditi:

PAOLO MARCHESE

Sabine Azéma:

ROBERTA PALADINI

André Dussollier:

LUIGI LA MONICA

Isabelle Carré:

FRANCESCA FIORENTINI

Claude Rich:

CARLO REALI

dialoghi
italiani
4,5
direzione
del doppiaggio
4

Cuori
(Cœurs, Francia/Italia 2006)

Delicata è la neve, quando cade, ma poi tutto copre, tutto isola, tutto impedisce. E le marionette collocate con maestria da Resnais (in questo suo capolavoro minore) sotto la neve sono l’espressione di questa triste allegoria sull’incomunicabilità e sulla nebulosità del futuro descritta da Alan Ayckbourn nel suo "Paure private in luoghi pubblici". Un film delicatamente triste in cui non viene mostrata alcuna via di uscita: l’oppressione della realtà penalizza la nostra esistenza dividendo a metà lo spazio sognato, ci da l’impressione di “restituirci la gioia di vivere” e di “partecipare la vita”, ma inutilmente; puntuale arriva sempre la consapevolezza che non è possibile, schiavi della psicologia, liberarsi dalla gabbia di sovrastrutture nella quale ci siamo invischiati. E delicato e molto misurato è il doppiaggio in cui ogni tono è ricollocato al suo posto senza sbavature (tranne che – purtroppo – per l’interpretazione della Morante, sempre sopra le righe), in modo quasi anonimo, segno che il film – pur complesso nella sua simbologia – è stato compreso e metabolizzato. Molto ben diretti, La Monica, Prando, Marchese e gli altri hanno dato il meglio. Bravissimo Reali. Fluido e preciso il dialogo, ma anche gelido e disperato, stretto nella sua inutilità.

Giacomo Depero

aggiungi il tuo punto di vista

La redazione si riserva la facoltà di pubblicare i contributi inviati, fatto salvo ovviamente ogni diritto di replica.

 

 

 

Avvertenze legali ~·~ © 2005~2013 aSinc.it ~·~ Tutti i diritti riservati.