Notizie Recensioni Interviste Prima Pagina Materiali Perditempo

Recensioni Reviews

Scheda

Prodotto da:

Tilted Productions/Lionsgate Television

Edizione italiana:

C.T.A. (s.1); CVD (s.2 e succ.)

Dialoghi italiani:

STEFANO RAMIERI, DONATELLA LUTTAZZI, GIANFRANCO AMALFITANO

Direttore del Doppiaggio:

PIERO TIBERI (s.1); MELINA MARTELLO (s.2 e succ.)

Assistente al doppiaggio:

SABRINA D'ORAZIO (s.1); ELISABETTA LIBERTI (s.2); PAOLA SPERANZA (s.3-4)

Fonico di mix:

FAUSTO ACHILLI (s.1); ROMANO PIETRANGELI (s.2); ANDREA ROVERSI (s.3-4)

Sonorizzazione:

C.T.A. (s.1); PCM AUDIO (s.2 e succ.)

Trasmesso in Italia da:

RaiDue

Voci:

Mary-Louise Parker:

FRANCA D'AMATO

Kevin Nealon:

PASQUALE ANSELMO

Justin Kirk:

MASSIMILIANO MANFREDI

Hunter Parrish:

DAVIDE PERINO

Alexander Gould:

MANUEL MELI

Andy Milder:

ROBERTO CERTOMA'

Elizabeth Perkins:

CRISTIANA LIONELLO

Allie Grant:

EMANUELA IONICA

Tonye Patano:

CRISTINA AUBRY

Romany Malco:

FRANCESCO MEONI

Demián Bichir:

MASSIMO ROSSI

Jeffrey Dean Morgan:

GIANLUCA TUSCO

Allison Janney:

CLAUDIA BALBONI

Clare Carey:

PATRIZIA BURUL

Concetta Tomei:

VANNA BUSONI

dialoghi
italiani
3
direzione
del doppiaggio
3,5

Weeds
(Weeds, Usa dal 2005 in poi)

Compito mica facile quello di descrivere la decadenza della società americana (statunitense) e analizzare in particolare la piccola borghesia ormai scoppiata, triturata dalla modernità, dal consumo e dalla morte di dio, cioè del dollaro. In Weeds stanno infatti tutti alla frutta (sciroppata e scaduta) e campano di espedienti, ognuno nel suo dolore e nella sua stupidità, senza scampo: brutta fine per il grande sogno americano di edificare una società possibile che però – ossessione propagandistica nazionale - ha il merito di permettere a chi sa guardare e strutturare una visione di insieme di fissare i dettagli dell’apocalisse capitalistica. L’impianto della lunga serie è solido e potente e sta in piedi anche grazie a un gruppo di attori straordinario a cui il doppiaggio talvolta saltabeccando un po’, ma spesso centrando in pieno l’obiettivo riesce a star dietro. Grande impegno di tutti, specie nell’ultima serie e grande prova di Franca D’Amato, che esprime con freddezza lo stupore della sua vita che sta buttando via, ma di rilievo anche Davide Perino. Dialoghi di routine, ma adatti alla scorrevole bisogna e senza errori, al massimo qualche calco su cui non vale la pena soffermarsi.

Marnie Bannister

aggiungi il tuo punto di vista

La redazione si riserva la facoltà di pubblicare i contributi inviati, fatto salvo ovviamente ogni diritto di replica.

 

 

 

Avvertenze legali ~·~ © 2005~2013 aSinc.it ~·~ Tutti i diritti riservati.